0
Precauzioni, normative e informazioni per viaggiare in sicurezza - Covid-19

Precauzioni, normative e informazioni per viaggiare in sicurezza - Covid-19

12. ottobre, 2021
Informazioni

La vacanza in barca a vela è uno dei migliori ambienti dove naturalmente si riesce a limitare il contatto interpersonale vivendo all'aria aperta la vita di mare. Le proposte di viaggio attive sono studiate per tutelare la sicurezza degli ospiti e degli equipaggi rispettando le disposizioni locali in vigore alla data di partenza del viaggio.

Come stiamo operando:

A seconda del paese di destinazione o della formula di viaggio riepiloghiamo qui di seguito le normative e le disposizioni ad oggi in vigore. 
Accedi alla pagina dedicata alle politiche di rimborso e annullamento

⚠️Attenzione: per il rientro in Italia sarà necessario compilare il modulo PLF. Tutte le informazioni sono presenti al link: https://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioContenutiNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5411&area=nuovoCoronavirus&menu=vuoto&tab=10 

LE DESTINAZIONI

Tutte le informazioni relative agli spostamenti inter-regionali sono visibili al link: https://www.governo.it/it/articolo/domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/15638
Imbarcazioni singole: locazione e noleggio con e senza skipper
  • Non sarà possibile condividere la cabina con persone non conviventi 
  • Obbligatoria la misurazione della temperatura giornaliera 
  • Obbligatoria la dotazione di dispositivi di protezione individuale per i passeggeri e l’uso di igienizzante per le superfici
  • Le imbarcazioni verranno consegnate sanificate con kit lenzuola e asciugamani sigillati 
  • L'utilizzo del bagno condiviso è legato ad una igienizzazione completa dopo ogni utilizzo
  • Si dovrà avere cura di impedire l’accesso a bordo ad estranei durante la sosta in porto o in marina
  • Dotazione di gel igienizzante per le mani e di dispositivi di protezione individuale (DPI regolarmente registrati al Ministero della Salute) da indossare nelle fasi di ormeggio, disormeggio e durante la cambusa

Riferimenti normativi: http://www.mit.gov.it/comunicazione/news/fase-2bis-linee-guida-mit-per-il-trasporto-nautico-e-la-balneazione

Ultimo aggiornamento: 22.07.2021 

E' richiesta la compilazione del modulo online  Passenger Locator Form (PLF) per l'uscita entro il giorno prima della partenza. Il PLF si trova anche sull'app Visit Greece e su travel.gov.gr.

E' ora richiesto un Test PCR / RAPID TEST effettuato massimo 48h prima dell'imbarco. Il test è obbligatorio per tutti gli ospiti anche se vaccinati. Consigliamo di effettuare il tampone in Italia. 

22.07.21:
il QR code da utilizzare all'accesso in Grecia arriverà ora direttamente dopo la compilazione del Passenger Locator FormInoltre, da oggi, non sarà più applicata la regola che ha generato i maggiori problemi: l’obbligo di compilare il Plf almeno 24 ore prima della partenza.

Link utili e fonti:


Avviso ricevuto dalla Coast Guard di Atene: aggiornamento del 08.07.2021:
Please note that the Coastguard in Alimos marina and in Lavrion Port,  have just now informed us that they are NOT going to give permission for embarkation to any yacht unless ALL  the crew members who will be onboard ( from the age of 12 years old and above) does not carry with them a PCR OR RAPID TEST which has to be held up to 48 hours before embarkation. 
The results of the tests must be given to us in paper so we can present them to the Coastguard Officers. 
Please note that the Coastguard just right now informed us that even the fully vaccinated persons HAVE TO HAVE a Rapid or PCR TEST with them done up to 48 hours before embarkation. 
Dove effettuare i test:
ATENE
  • there is a unit specially made by the Athens Medical Group (which is a private hospital) within Athens airport where all the people can do a PCR test and get the results the same day.  official webpage  https://payments.iatriko.gr/
  • Also there is one company that can come to the boat or at the place that you will ask them, take a sample and send you the results of the Rapid test within one hour. Contact number 0030 21 0806 0098. 
  • https://sychronosasklipios.gr/ Address: Leoforos Eleftherias 47 Alimos  Tel: 00302109821200  The rapid test cost 20€
  • "A Prolipsis"in Theomitoros Avenue https://aprolipsis.gr/epikoinonia/
  • Eurodiagnostic Indirizzo: Patousa 4, Athina 106 77, Grecia Telefono: +30 21 0381 6470 Appuntamenti: eurodiagnostiki.gr 

PAROS

CORFU'

Tests are possible from Monday to Saturday (Saturday until 13:00)

PREVEZA

  • Eleni Pavlidou Eth. Antistasis 2, Preveza 481 00 M: +302682026899

LEFKAS

  • Biolipsis:  Koutroubi str & Tziveleki str. +30 26450 22226 +30 6973 538 552 Working Hours: Monday, Tuesday, Thursday, Friday:  7:15 – 14:00 & 18:00 – 20:00 Wednesday: 7:15 – 14:00

CEFALONIA

  • Spiridoula Adreatou Leoforos vergoti 40, Argostoli, Kefalonia +302671028280 Cost: 70 euro * Please note that pre-registration is required.
  • Bioanalysis Lixouri 282 00 +302671093999 Cost: 60 euro * Please note that pre-registration is required.

ITAKA

  • Bioanalysis Vathy Ithaki T: +30 2674032447 Working Hours: Monday – Friday: 08:00 – 14:00 Cost: 60 euro * Please note that pre-registration is required. 

Rientro in Italia

La Certificazione verde COVID-19 rende più facile viaggiare in Italia e negli altri Paesi dell'Unione europea e nei Paesi dell'area Schengen. Per entrare in Italia con la Certificazione verde COVID-19 i viaggiatori dovranno trovarsi in una delle seguenti condizioni, attestate dalla Certificazione:

  • aver completato il ciclo vaccinale prescritto anti-SARS-CoV-2 da almeno 14 giorni
  • oppure esser guariti da COVID-19
  • oppure aver fatto un tampone molecolare o antigenico 48 ore prima dell’ingresso in Italia con esito negativo. 

Consulta: le pagine dei Paesi in Elenco C
Scopri di più: www.dgc.gov.it
Maggiori dettagli: https://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioContenutiNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5411&area=nuovoCoronavirus&menu=vuoto  


Aggiornamento del 24.6.2021
Quest'anno per ottenere il permesso di imbarco dalla Guardia Costiera greca, è obbligatorio per tutti i clienti presentare un test PCR NEGATIVO, RAPID o SELF effettuato 24 ore prima dell'imbarco. I risultati dei test, insieme ai moduli PLF che possono essere richiesta a BeBlue (devono essere compilati da tutti i membri che saranno a bordo) devono essere presentati, dalla base armatrice, alla Guardia Costiera per ottenere l'approvazione per l'imbarco.

I test in Grecia costano circa 7,00 € e possono essere acquistati in ogni farmacia.
Nel caso che gli ospiti siano vaccinati andrà consegnato alla base il certificato di vaccinazione (cartaceo).

Si precisa inoltre che al momento le Autorità elleniche non hanno previsto la possibilità di accedere in Grecia , alla luce del numero crescente di domande sulla possibilità di accedere in Grecia con un certificato vaccinale che attesta la somministrazione di una sola dose su due (come previsto, ad esempio, dalle raccomandazioni delle Autorità sanitarie italiane per coloro che hanno contratto in passato il Covid-19). Al fine di evitare spiacevoli inconvenienti in fase d’imbarco è dunque raccomandabile, qualora ricorra questa condizione, utilizzare una delle altre a una delle altre opzioni previste dalle Autorità greche.

Tutte le informazioni aggiornate sono visibili qui: https://ambatene.esteri.it/ambasciata_atene/it/ambasciata/coronavirus-covid-19-situazione.html

E' stato rimosso l'isolamento fiduciario (quarantena) di sette giorni, precedentemente in vigore, per i passeggieri che risiedono nei Paesi UE, nell'area Schengen, Regno Unito, USA, Emirati Arabi Uniti, Serbia e Israele. L'ingresso in Grecia sarà quindi consentito con:

  • compilazione di un modulo online: il Passenger Locator Form (PLF) fino al giorno prima di entrare nel paese e di lasciare il paese, fornendo informazioni dettagliate sul vostro punto di partenza, la durata dei soggiorni precedenti in altri paesi e l'indirizzo del vostro soggiorno in Grecia. In caso di soggiorni multipli, siete tenuti a fornire l'indirizzo per almeno le prime 24 ore. È necessario presentare un PLF per famiglia. Il PLF si trova anche sull'app Visit Greece e su travel.gov.gr.
  • presentazione di un certificato PCR negativo per SARS-CoV-2 da un laboratorio diagnostico. Il test deve essere condotto entro e non oltre 72 ore prima dell'arrivo. Questo test è obbligatorio per tutti i turisti (compresi i bambini di età superiore ai 5 anni).
  • presentazione di un certificato di vaccinazione: devono passare 14 giorni dopo la vaccinazione con la seconda dose di vaccino Covid-19
  • ogni viaggiatore che arriva in Grecia, indipendentemente dal certificato che porta, può sottoporsi a un test rapido. Il test a campione, qualora si venga selezionati, è obbligatorio: le Autorità greche si riservano il diritto di rifiutare l’ingresso nel Paese a coloro i quali si rifiutino di sottoporsi al test rapido.
  • in caso di positività al test rapido è previsto un periodo di isolamento obbligatorio di 14 giorni per i viaggiatori risultati positivi e per i loro contatti prossimi in appositi “hotel quarantena” (le spese di alloggio sono coperte dallo Stato greco), dove verranno effettuati nuovi test per verificare la diagnosi iniziale.

Imbarcazioni singole: locazione e noleggio con e senza skipper

  • A bordo e a terra andranno rispettate le misure di distanziamento sociale pari 1.5metri
  • Obbligatoria la dotazione di dispositivi di protezione individuale per i passeggeri e l’uso di igienizzante per le superfici
  • Obbligatoria la misurazione della temperatura giornaliera 
  • Le imbarcazioni verranno consegnate sanificate 
  • Si dovrà avere cura di impedire l’accesso a bordo ad estranei durante la sosta in porto o in marina.

Tour alla cabina e in flottiglia

*UPDATE COVID-19. NORMATIVA ITALIANA: DPCM 2 aprile 2021
Coloro che entrano/rientrano in Italia (dopo soggiorno o anche solo transito) fino a nuovo ordine, devono:
a) presentare un’attestazione di essersi sottoposti, nelle 48 ore prima dell'arrivo in Italia, ad un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo;
b) comunicare subito la propria presenza sul territorio italiano all'Azienda Sanitaria competente;
c) svolgere la quarantena preventiva di cinque giorni nella propria abitazione di appartenenza;

d) svolgere un ulteriore test molecolare o antigenico al termine dei cinque giorni 

Riferimenti normativi: http://www.viaggiaresicuri.it/country/GRC

Aggiornamento emesso il 02.09.2021
Covid-19 – aggiornamenti per l'ingresso in Croazia fino al 15.09.2021:

Le persone provenienti direttamente da tutti i Paesi e/o Regioni dell'Unione Europea, Paesi e/o Regioni dell’area Schengen e Paesi associati all'area Schengen possono entrare in Croazia ad una delle seguenti condizioni:

  •  presentando EU Digital COVID certificate

 oppure

  • presentando un certificato di PCR negativo effettuato nelle ultime 72 ore 
  • presentando il risultato negativo del test rapido antigenico per SARS-CoV-2 effettuato nelle ultime 48 ore elencato nell'elenco congiunto dei test rapidi antigenici riconosciuto dagli Stati membri dell'Unione Europea, pubblicato dalla Commissione Europea (lista qui) . Nel caso di test antigenico rapido deve essere visibile sul certificato con esito negativo il nome del produttore e/o nome commerciale del test.

 In alternativa:

  • presentando il certificato di vaccinazione non più vecchio di 270 giorni che dimostra di aver ricevuto due dosi del vaccino (vaccini utilizzati nell’UE: Pfizer, Moderna, AstraZeneca, Gamaleya o Synopharm), oppure presentando il certificato di vaccinazione che dimostra di aver ricevuto il vaccino Janssen/Johnson&Johnson se sono trascorsi 14 giorni dalla somministrazione dell’unica dose e non più di 270 giorni 
  • chi ha già avuto il COVID-19 ed è stato vaccinato entro 8 mesi dalla data di positività può entrare in Croazia anche solo con la prima dose fino a 270 giorni dalla data della vaccinazione senza il test PCR/antigenico presentando il certificato di vaccinazione e il certificato medico di aver contrato Covid 19. 
  • Le persone che si sono riprese dal COVID-19 negli ultimi 270 giorni sono esentate dall'obbligo di fornire un risultato negativo del test PCR/antigenico. Per dimostrare il loro recupero, devono avere un risultato positivo del test PCR o un risultato del test dell'antigene, ottenuto negli ultimi 270 giorni e più vecchio di 11 giorni, o un certificato di recupero rilasciato da un medico.
  • Le persone vaccinate con i sieri Pfizer, Moderna e Gamaleya possono entrare in Croazia nel periodo compreso tra il 22.esimo e il 42.esimo giorno dalla prima dose della somministrazione del vaccino, o tra il 22.esimo e l’84.esimo giorno dall’inoculazione della prima dose del siero AstraZeneca.

  • Autoisolamento all'ingresso in Croazia con la possibilità di fare il test PCR oppure test veloce antigenico su SARS-CoV-2. In caso di impossibilità di test, viene determinata una misura di autoisolamento per un periodo di dieci (10) giorni. (a spese proprie)

  • I bambini di età inferiore ai 12 anni che viaggiano con un genitore / tutore sono esentati dalla presentazione di un risultato negativo del test e dall'autoisolamento se i genitori / tutori hanno un PCR negativo o un test rapido antigenico, o un certificato di vaccinazione o di guarigione dal COVID

  • Inoltre, possono entrare senza il test i cittadini dell'UE appartenenti a queste categorie: lavoratori del settore dei trasporti, marinai, fornitori di trasporti, diplomatici, personale di organizzazioni internazionali, persone che viaggiano per motivi urgenti, viaggiatori in transito (non devono fermarsi in Croazia per più di 12 ore), persone che viaggiano per motivi di salute.

    Per assicurare un ingresso più facile in Croazia con meno attese, consigliamo di fare la registrazione, e quindi di pre-segnalare il proprio arrivo in Croazia, compilando il modulo disponibile su https://entercroatia.mup.hr/ (suggeriamo di mettere il modulo stampato in maniera visibile incollato al parabrezza).


    Dove effettuare i test in Croazia:

    Rapid & PCR Test presso marina di Sukosan - Zara 

    Centro consigliato per marina Sukosan: Testing needs to be booked in advance so Pupillam can allocate a testing time to avoid queues. The cost for a rapid antigen test is 200 Kuna, and a PCR test is 690 Kuna. Testing available between 16:00 and 19:00 on Fridays and 08:00 to 10:00 on Saturdays. http://www.pupillam.hr/ COVID-19 testing station in front of – pier 6. For appointment contact Pupillam at https://covid-zadar.com/marina-dalmacija/ 

    Liste complete dove effettuare i test COVID: 
    Area di ZARA: https://www.zadar.hr/datastore/filestore/10/Covid-19_testing_Zadar_region_2.pdf
    Area di SPALATO: https://www.dalmatia.hr/images/COVID-19_TESTING_LOCATIONS.pdf
    Area di Sebenico: https://www.dalmatiasibenik.hr/en/info/covid-19-info/covid-19-information-and-testing-locations/ 
    Area Istria: https://www.istra.hr/it/business-information/eti/covid19/test-disponibili 
    Tutte le aree: https://www.safestayincroatia.hr/datastore/filestore/11/COVID-info-tal.pdf 
    Test effettuabili anche di domenica: https://www.visitopatija.com/it/informazioni-e-orari-per-leffettuazione-dei-test-su-covid-19-nc47 


    Rientro in Italia:

    La Certificazione verde COVID-19 rende più facile viaggiare in Italia e negli altri Paesi dell'Unione europea e nei Paesi dell'area Schengen. Per entrare in Italia con la Certificazione verde COVID-19 i viaggiatori dovranno trovarsi in una delle seguenti condizioni, attestate dalla Certificazione:

    • aver completato il ciclo vaccinale prescritto anti-SARS-CoV-2 da almeno 14 giorni
    • oppure esser guariti da COVID-19
    • oppure aver fatto un tampone molecolare o antigenico 48 ore prima dell’ingresso in Italia con esito negativo. 

    Consulta: le pagine dei Paesi in Elenco C
    Scopri di più: www.dgc.gov.it
    Maggiori dettagli: https://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioContenutiNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5411&area=nuovoCoronavirus&menu=vuoto  

    https://ambzagabria.esteri.it/ambasciata_zagabria/it/ambasciata/news/dall_ambasciata/emergenza-covid-19-nuove-misure_0.html 


    Transito in territorio sloveno:


    Imbarcazioni singole: locazione e noleggio con e senza skipper

    • A bordo e a terra andranno rispettate le misure di distanziamento sociale pari 1.5metri
    • Obbligatoria la dotazione di dispositivi di protezione individuale per i passeggeri e l’uso di igienizzante per le superfici
    • Obbligatoria la misurazione della temperatura giornaliera 
    • Le imbarcazioni verranno consegnate sanificate con kit lenzuola e asciugamani sigillati 
    • L'utilizzo del bagno condiviso è legato ad una igienizzazione completa dopo ogni utilizzo
    • Si dovrà avere cura di impedire l’accesso a bordo ad estranei durante la sosta in porto o in marina.

    ⚠️ Modulo per l’ingresso in Croazia  (COMPILAZIONE CONSIGLIATA): https://entercroatia.mup.hr/
    Ricordiamo che in caso di ingresso con auto sarà necessario stampare il tagliando da esporre sul parabrezza durante il transito in dogana. Consigliamo di avere disponibili i boarding pass BeBlue su cellulare o carta stampata. 

    Come compilare il modulo di registrazione per l'ingresso in Croazia

    Dopo aver compilato i dati personali e risposto alle domande sarà necessario rispondere alle domande sulla struttura ricettiva. Qui di seguito le risposte consigliate: 

    • Tipo di struttura: Alloggio Turistico
    • Nome della struttura: BeBlue Tour operator
    • Luogo della struttura: indicare la città della marina di imbarco indicata nel vostro boarding pass
    • Indirizzo della struttura: indicare l'indirizzo della marina di imbarco
    • Indicare quindi le date di viaggio come da prenotazione


    HR-mod.png

    Normativa e informazioni utili per viaggiare in Croazia: https://mup.gov.hr/uzg-covid/english/286212

    Autodichiarazione da consegnare al vettore in caso di trasporto con mezzo pubblico al rientro in Italia: https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2020/08/modulo_rientro_da_estero_12_08_2020.pdf

    Suggerimenti per Covid Test:

    Salutlabs

    Offre un servizio di test a domicilio direttamente alla porta di casa tua. Che tu sia in un hotel, in una villa privata o su una barca, un corriere Salutlabs verrà da te e ti consegnerà un test della saliva – evitandoti tutto lo stress del test. I risultati del tuo test PCR o antigenico e il certificato di viaggio ti saranno consegnati via e-mail entro 24 ore, garantito. Ibiza e Formentera.

    https://www.salutlabs.com/ 

    Clicca sui link per andare direttamente ai moduli di prenotazione corrispondenti. Assicurati di prenotare il tuo test appena sai quando viaggerai – almeno 48 ore prima – Salutlabs ha bisogno di tempo per pianificare i percorsi e gli autisti, ecc. Per qualsiasi test dell'ultimo minuto, chiama il +34 960 130 352


    Laboratorio Biofarma

    Situato nel centro di Ibiza Città, il Laboratorio Biofarma  segue i test tra le 08:30 e le 19:30 dal lunedì al venerdì e dalle 09:00 alle 13:30 il sabato, nella sua clinica in Avenida Isidoro Macabich, 27. I risultati dei test saranno disponibili entro 24 ore.

    Chiama il +34 971 300 001 per fissare un appuntamento o invia un messaggio WhatsApp al +34 672 322 679.


    Galeno

    Galeno è presente a Ibiza, con cliniche mediche private in tutta l'isola in posizioni convenienti. Le cliniche sono aperte 7 giorni su 7 a San Antonio, Playa d'en Bossa, Es Caná e Cala de Bou, nella Baia di San Antonio, o una delle loro unità di analisi mobili può raggiungerti nel tuo hotel. 

    Test PCR €98
    Test antigenico €30 (nel fine settimana €40)

    Per prenotare un test, chiama il +34 971 34 25 25 o il +34 971 34 17 71


    Eurofins Megalab

    Prenota online o chiama la linea diretta informazioni +34 900 100 880 tra le 09:00 e le 19:00

    Attualmente il Governo Italiano non permette spostamenti per motivi di turismo in molti paesi extra UE.

    BAHAMAS

    Vaccinated and unvaccinated travelers will be required to obtain a negative COVID-19 test and complete a Bahamas Travel Health Visa application.  The Rapid Antigen test is accepted only for fully vaccinated travelers and children ages 2-11.  Children under the age of 2 are exempt from any testing requirements.  Any person presenting test results older than 5 days will not be allowed entry into The Bahamas. To apply for Bahamas Health Visa, click here.

    All relevant information regarding traveling to BAHAMAS can be found HERE.


    BRITISH VIRGIN ISLANDS

    Fully vaccinated will no longer be required to apply for entry through the BVI gateway portal application.

    Vaccinated minors – travellers under the age of 18 who are travelling with vaccinated parents or guardians — will also be exempted from the BVI gateway portal while being subjected to similar stringent measures.

    Upon entry into the territory, each vaccinated traveller must provide the results of a negative COVID-19 PCR test or antigen rapid test that is no older than five days.

    They are also required to present valid proof of vaccination

    Partially vaccinated and unvaccinated travellers as well as unaccompanied minors (who are unvaccinated or partially vaccinated), or any other persons not covered by the fully vaccinated portal exemption protocols, will still be subject to using the gateway portal to obtain entry to the BVI. The link can be found here. Travellers must BEGIN their application no later than 48 hours before travel

    You are required to upload medical travel insurance that covers COVID-19 related costs

    All relevant information regarding traveling to BVI can be found HERE.

    Effective 1st October 2021


    US VIRGIN ISLANDS

    All traveller arriving to USVI must fill out the application to Travel Screening Portal. Click here to access it. Children up to 5 years of age are exempted. 
    Travelers are required to provide evidence of:

    • a COVID-19 molecular (e.g., RT-PCR, viral or nucleic acid amplification) test from a nasal or throat or saliva swab sample taken and NEGATIVE result received (both within five days of commencement of travel to the Territory) OR
    • a COVID-19 antigen (rapid) test from a nasal or throat swab sample taken and NEGATIVE result received (both within five days of commencement of travel to the Territory) OR
    • a COVID-19 antibody (rapid) finger stick or blood draw test taken and POSITIVE result received (both within four months of commencement of travel to the Territory)

    All relevant information regarding traveling to USVI can be found HERE. 


    SEYCHELLES

    All visitors must apply for entry through the Health Travel Authorisation platform here.  This health authorisation is essential for travel and will be required at check in. Visitors will not be allowed to board a flight otherwise.

    All visitors entering the Seychelles should have a negative PCR test taken maximum 72hrs before departure and must have a valid travel health insurance to cover potential COVID-19 related costs (isolation, quarantine, and treatment).

    All relevant information regarding traveling to SEYCHELLES can be found HERE. 


    CARAIBI (AGGIORNAMENTO DEL 23.09.2021):

    Riguardo St. Martin:

    L'isola fa parte della Collettività d'Oltremare della Francia. Per gli italiani l'isola è ancora in lista E, vige quindi il divieto di viaggio per fini turistici (a differenza di Martinica e Guadalupe che sono Dipartimenti e regioni d'Oltremare dove per gli italiani esiste la possibilità di accesso per fini turistici).

    Riguardo le BVI:

    E’ disponibile un questionario per chi è in partenza per l’estero o deve rientrare in Italia, basato sulla normativa italiana attualmente in vigore. Il questionario ha carattere meramente informativo, non ha valore legale e il risultato ottenuto non garantisce l’ingresso in Italia né nel Paese di destinazione: VAI AL QUESTIONARIO 

    In caso di dubbi, per il rientro in Italia si raccomanda di contattare la Polizia di Frontiera, la Prefettura o l’Azienda Sanitaria competente per territorio. Per spostamenti dall’Italia all’estero, si raccomanda di consultare la Scheda Paese di interesse su ViaggiareSicuri e di prendere contatto anche con l’Ambasciata o il Consolato del Paese di interesse in Italia. 

    Per i Paesi da/per i quali l’Italia non pone limitazioni, si raccomanda di consultare sempre la Scheda Paese su ViaggiareSicuri: le autorità locali potrebbero ancora mantenere restrizioni all’ingresso per i viaggiatori (anche provenienti dall’Italia).

    Singole Regioni potrebbero adottare ulteriori misure nei confronti di chi proviene da determinati Stati e territori esteri. Si raccomanda di verificare direttamente con le Regioni di destinazione: http://www.regioni.it/regioni-online/

    Maggiori dettagli sul Sito del Ministero degli Affari Esteri: http://www.viaggiaresicuri.it/home 


    Documenti utili:

    Informazioni di viaggio - PDF

    Misurazione temperatura giornaliera - PDF

    Normativa vigente: http://www.governo.it/it/coronavirus-normativa 

    Informazioni aggiornate in tempo reale disponibili su Reopen Europa: https://reopen.europa.eu/it/map/HRV

    Documenti necessari per viaggiare in Europa

    Ultimo aggiornamento: 02.09.2021 8.30am

    Richiedi una quotazione personalizzata

    Siamo qui per consigliarti

    Richiedi Informazioni
    be blue tags