0
Spagna

Mare cristallino, spiagge esclusive e relax

Lasciati consigliare dagli esperti di BeBlue sullo scafo migliore per navigare lungo i quasi 5.000 chilometri di costa spagnola! Scegli la barca più adatta alle tue esigenze per divertirsi senza freni tra le Isole Baleari a Ibiza e Palma de Maiorca o nelle vulcaniche Canarie tra Fuerteventura e Lanzarote.

Da Cadice invece, potrai issare le vele nell’Oceano Atlantico spingendoti fino a intravedere la Rocca di Gibilterra e le Colonne d’Ercole che dividono l’oceano dal Mare Nostrum oppure partendo da Malaga scoprire la Costa del Sol e il Mare d’Alboran. Proseguendo verso est sapremo trovare la barca giusta per scoprire ogni baia e paese della Costa Blanca e della Costa del Sol verso Valencia e Barcellona! Con BeBlue avrai davvero l’occasione unica di visitare ogni angolo della Penisola Iberica lontano dallo stress e dalla frenesia!

Spagna
Spagna

La Spagna è uno dei paesi di cui ti innamorerai a prima vista: rimarrai incantato dal paesaggio, dalle maestose montagne e dalle meravigliose spiagge. La Penisola Iberica è uno scrigno di tesori artistici e culturali, dove troverai un miscuglio di arte romana, figurativa musulmana, spagnola medievale e moderna.

Le isole invece possono soddisfare diversi interessi, dalla vita mondana e frenetica al relax nella natura incontaminata.

I principali arcipelaghi sono due: nel Mar Mediterraneo le Baleari con undici isole e le Canarie con sette isole adagiate nell’Oceano Atlantico. Quest’ arcipelago è composto da isole vulcaniche conosciute per il clima mite tutto l’anno, i paesaggi lunari mozzafiato e spiagge da sogno mentre le Baleari sono rinomate per la movida e per le spiagge paradisiache.

Our Highlights

HIGHLIGHTS

Tra fascino e tradizioni spagnole View MoreLess

Spagna, incroci di storia

La Spagna vanta un importante patrimonio naturale, a cui si aggiunge quello culturale, fatto di musei, chiese e cattedrali storiche, luoghi di interesse storico artistico. È stata in passato la patria di noti scrittori e artisti anche contemporanei. Nella cultura spagnola troviamo la sua vera essenza, fatta di incroci tra diverse culture che l’hanno popolata nel corso dei secoli. I Romani e i gli Arabi sono le popolazioni che hanno segnato maggiormente lo sviluppo della cultura spagnola. 

La Spagna è una regione in cui le tradizioni culturali antiche vengono tutt’ora rispettate e su alcune aleggia sempre un’aria di sacralità, rendendo tutto più magico: scopri in tutto relax le Baleari da Palma de Maiorca su un lussuoso catamarano ad esempio.

Spagna
Spagna

In alcuni piccoli paesi spagnoli, soprattutto lungo la costa o nell’entroterra della campagna, il tempo sembra essersi fermato in un’epoca passata: la vita scorre lenta, gli abitanti vestono ancora i tipici costumi della tradizione, e l’agricoltura, il pesce e l’allevamento sono le principali forme di sostentamento per la popolazione, con un’economia poco sviluppata.

La Spagna rappresenta quindi una meta ideale vacanziera anche per chi vuole godersi una sosta lontano dalla frenetica vita quotidiana, riscoprendo il piacere della solitudine immersi della natura e delle antiche tradizioni tramandate da questi popoli spagnoli. Per chi poi vuole vivere appieno lo spirito spagnolo, è consigliabile partecipare ad una delle feste religiose che sono organizzate lungo la penisola: carnevale, processioni della Pasqua, feste folkloristiche. 

LE BALEARI CON BEBLUE View MoreLess

L’arcipelago delle Baleari rappresenta un’ampia varietà di tradizioni storiche e conformazioni geografiche, con alcune delle più famose perle incastonate nel Mar Mediterraneo. In questo famoso arcipelago sono presenti alcuni veri e propri paradisi terrestri in cui trascorrere le proprie vacanze: acque che variano dai colori cristallini alle mille sfumature turchesi, spiagge di sabbia molto chiara a livelli caraibici, patrimoni naturali incontaminati che permettono una vera immersione nella vegetazione rigogliosa delle isole che lo compongono.

Le Baleari rappresentano un mix di destinazioni di viaggio pronte a soddisfare le esigenze di ogni turista: baie tranquille, porticcioli costieri abitati solo da pescatori, spiagge in cui non è raro trovarsi completamente soli, promontori verso cui avventurarsi se si è amanti del trekking, fondali paradisiaci in cui tuffarsi per uno snorkeling indimenticabile.

Spagna
Spagna

Ibiza, denominata anche la ‘città che non dorme mai’ poiché solitamente durante il giorno ci si imbatte in spiagge affollate, nel tardo pomeriggio in aperitivi in riva al mare e durante la notte ci si ritrova nei club più popolari dell’isola. La vera essenza di Ibiza è quella dello svago e del divertimento, nonostante anche qui non manchino dei veri e propri paradisi naturali.

  • Platja d'en Bossa, la spiaggia più lunga dell’isola, dove si alternano anche i locali più esclusivi.
  • Riserva naturale sull’isola di Es Vedrà, un paradiso roccioso per gli amanti del silenzio e dei tramonti mozzafiato.
  • Cala Comte e Cala Salada, le due baie più famose dell’isola: la prima molto affollata, vi stupirà per la sabbia chiarissima e l’acqua turchese, la seconda abbracciata dalla natura rigogliosa, crea un contrasto magico tra bianco della sabbia, l'azzurro cristallino dell’acqua e il verde della vegetazione.
  • Imperdibile una passeggiata ad Eivissa, il centro storico antico di Ibiza con il suo porto.

Formentera invece è l'isola della tranquillità, dove immergersi in un'ambientazione caraibica tra spiagge bianche e acque cristalline, in quanto è stata nominata Riserva Naturale:Illetes, da alcuni definita come la spiaggia più caraibica della Spagna, si distingue per acque trasparenti e sabbie chiare, contornata da diversi isolotti.

  • San Francesc Xavier de Formentera, case bianche, chiesa fortificata e mercato di artigiani, è il centro più famoso di Formentera.
  • riserva naturale di Espalmador, un isolotto protetto e disabitato, in cui godersi la tranquillità di questi paesaggi mozzafiato.
  • Far de la Mola e Cap de Barbaria, luoghi suggestivi da cui ammirare i panorami mozzafiato che abbracciano tutta l’isola di Formentera e da cui godersi i migliori tramonti delle proprie vacanze.
  • Calo des Mort, la cala dei morti, che però racchiude una vista invidiabile alle più belle spiagge dei Caraibi.
  • Punta Pedrera e Punta Rasa, cale rocciose da cui ammirare i tramonti isolani o godersi un po’ di tranquillità.

Maiorca nell’ultimo decennio è stata invasa dai turisti, attratti soprattutto verso Palma di Maiorca, capoluogo del divertimento isolano, nonostante permangano ben conservati alcuni monumenti che raccontano la storia. Ricca di parchi naturali, spiagge immerse nella natura, piccoli villaggi colorati affacciati su delle piccole insenature talvolta rocciose:

  • Caló des Moro, gelosamente custodita dagli abitanti locali, è una spiaggetta paradisiaca, dove potrete immergervi nelle acque turchesi circondate da rocce a picco sul mare.
  • Cala Figuera, anche questa protetta da rocce che emergono dall’acqua, è una spiaggia caratterizzata dal fondale di sabbia e piccoli ciottoli.
  • Es Trenc, ‘i Caraibi di Maiorca’, spiaggia in cui immergersi per un’indimenticabile nuotata nell’acqua cristallina e un po’ di relax sul bagnasciuga di sabbia bianchissima.
  • Cala Llombards, circondata da scogliere molto scoscese, è anche questa una spiaggia caraibica, dove talvolta è possibile vedere la sabbia colorarsi di rosa.
  • Cala Torta: panorama mozzafiato, sabbia bianca, circondata da rilievi montuosi.

Minorca tra le isole che compongono l’arcipelago delle Baleari, è quella che i suoi abitanti proteggono maggiormente dal turismo di massa, cercando di mantenerla un paradiso naturale. Oltre alle classiche spiagge di sabbia bianca, troviamo anche quelle di sabbia scura, tutte immerse nella natura e bagnate da acque turchesi. Una passeggiata a Ciutadela, lasciandovi stupire dai diversi generi architettonici che la compongono, una fuga verso la tranquillità del leggendario porto naturale di Mahon oppure una cenetta a base della tipica zuppa di aragosta nel paesino abitato solo da pescatori a Fornells.

  • Cala Macarelleta, un’insenatura a forma di conchiglia, attrae molti turisti per la bellezza delle sue acque e per essere circondata dalla natura selvaggia.
  • Naveta d'Es Tudons, l’edificio più antico attualmente conservato in Europa, svolgeva la funzione di monumento funerario, mentre Mola Fortress è una fortezza visitabile.
  • Cala en Turqueta e Cala Pregonda sono due baie dove ritrovare la tranquillità, tra vegetazione rigogliosa e acque cristalline.
  • Cala Escorxada, una spiaggia lontana dal turismo perché non facilmente raggiungibile, è un’oasi paradisiaca dove rilassarsi in solitudine.

LE CANARIE CON BEBLUE View MoreLess

Le Isole Canarie sono un vero e proprio paradiso terrestre, sette isole lontane completamente dalla confusione che caratterizza maggiormente le Baleari.

L’arcipelago delle Canarie è la sintesi perfetta di un luogo dove chiunque vorrebbe trascorrere le proprie vacanze: riserve naturali in cui avventurarsi, spiagge dorate dove rilassarsi e acque cristalline in cui fare snorkeling.

Se da un lato alcune zone sono diventate negli ultimi anni molto turistiche, quali Fuerteventura e Tenerife, sono ancora presenti alcuni paradisi deserti o semi deserti, pronti ad essere le vostre oasi di relax.

Spagna
Spagna

Lanzarote, l’isola più incontaminata dove il mare turchese si spinge contro le coste vulcaniche. Un paradiso unico per gli amanti della natura, poiché qui troviamo tutti i paesaggi più incontaminati della Spagna.

Vulcani, catene montuose, baie sabbiose e insenature frastagliate nella roccia:

  • La Geria, un meraviglioso paesaggio che sicuramente vi stupirà per i colori scuri che lo dominano, contro cui si stagliano le sfumature delle coltivazioni agricole disseminate nella grande distesa.
  • Cueva de los Verdes, un tunnel vulcanico sotterraneo verso cui addentrarsi in questo luogo mozzafiato.
  • Giardino dei Cactus di Lanzarote, luogo dove arte e natura si incontrano per dare vita ad un luogo suggestivo; la vista migliore si avrà dal mulino a vento posto al di sopra del promontorio.

Fuerteventura, l’isola più vicina alle coste africane, vi sorprenderà per i colori contrastanti che potrete osservare durante la vostra permanenza qui: sabbia dorata quasi desertica, acque turchesi, ampie zone aride con vegetazione rigogliosa solo in alcune piccole aree, montagne e parchi naturali:

  • Isola di Lobos, un tempo il paradiso delle foche monache, dall’ambientazione vulcanica, è il luogo ideale per lo snorkeling.
  • Parque Natural de Corralejo, una riserva naturale dove avventurarsi fra le dune bianche di sabbia.
  • Playa de Jandía e playa de sotavento de jandía, le due spiagge paradisiache e incontaminate di Fuerteventura.
  • El Cotillo, un piccolo villaggio di pescatori, luogo tranquillo dove rilassarsi, e la cittadina rurale di Betancuria, famosa per la chiesa bianca.

Gran Canaria, un paesino costiero variopinto da cartolina, è una meta ideale per le vacanze tutto l’anno, grazie soprattutto alla diversità climatica e geografica che la compone, sia nella fascia costiera che nell’entroterra.

  • Dune di Maspalomas, un’oasi desertica spagnola, garantisce una passeggiata unica verso il mare.
  • Roque Nublo, per tutti gli appassionati di trekking, è un percorso che attraversa l’isola per entrare in contatto con la natura selvaggia.
  • Las Palmas, uno dei quartieri dell’isola, ricco di piazze storiche, chiese, casette colorate e stradine molto strette.

Tenerife è l’isola più turistica dell’arcipelago, permette ad ogni visitatore di poter vivere una vacanza indimenticabile, spaziando tra patrimonio naturale e patrimonio storico-culturale.

  • Vulcano Teide, il terzo vulcano più grande al mondo, offre sentieri di escursioni per tutti i livelli di esperienza, mentre il complesso di Los Gigantes è un ammasso roccioso affacciato sul mare.
  • Porto de la Cruz, un salto indietro nel tempo, passeggiando tra edifici colorati.
  • Spiaggia Las Teresitas e De La Arena, le spiagge più famose dell’isola, la prima si trova alle pendici di un monte.
  • Garachico, un tipico villaggio di Tenerife, con casette bianche o colorate, attraversate da stradine.

La Gomera, un’isola selvaggia e deserta, luogo ideale per chi ama la tranquillità e desidera trascorrere le proprie vacanze in un’oasi di completa pace.

Top Offers

Imbarcazioni suggerite

Ready for Adventure?

Suggested Itineraries

Spagna - Baleari View MoreLess

5/10
Vento
9/10
Mare
7/10
Snorkeling
Maiorca
Base principale

Baleari

Le Baleari sono un arcipelago al largo della Spagna dell’est, nel Mar Mediterraneo. Maiorca è l’isola più grande ed è famosa per le spiagge e le meravigliose coste.

REGIONE

Baleari

DA VEDERE

Maiorca, Minorca, Ibiza, Formentera, Ses Salines

METEO

Presentano un clima mediterraneo, con inverni miti ed estati afose ma rinfrescate dalle brezze marine. Le piogge non sono abbondanti e si concentrano in autunno e inverno.

COME ARRIVARE

In aereo: Per arrivare alle isole si può atterrare all’aeroporto di San Joan a Maiorca, quello più importante viaggiando con compagnie come Volotea, Alitalia, Air Europa, Ryanair ed EasyJet.

In traghetto: Si possono raggiungere le baleari per mezzo dei traghetti Balearia, Trasmediterranea e Trasmapi

Itinerario Suggerito

Questo è un itinerario esemplificativo suggerito dagli skipper BeBlue esperti della zona di navigazione. La rotta potrà essere pianificata sulle esigenze del gruppo prima della partenza o durante la navigazione.

Day 1: Check-in

Check-in disponibile dalle ore 16:00 al Marina di imbarco.

Terminate le rapide procedure di presa in consegna della barca e di cambusa potrete gustare la cena in uno dei numerosi ristoranti del lungomare, prima di concludere la serata in uno dei numerosi bar dell'isola.

Day 2

Colazione a bordo e prime manovre per lasciare l’ormeggio. Non faremo troppe miglia prima di raggiungere Es Calò dove potrai fare il tuo primo tuffo nelle azzurre acque di Formentera. Nel pomeriggio raggiungeremo Es Pujol dove trascorreremo la notte. Avrai la possibilità di fare una bella passeggiata a terra e fare acquisti nel tipico mercatino locale. Se invece preferisci, potrai visitare a “La Mola”, il folcloristico mercatino hippy, raggiungibile in pochi minuti di taxi. Troverai artigiani che con prodotti fatti a mano, coloreranno le strade del paese.

Day 3

Sveglia con calma per poi scivolare in acqua con un dolce risveglio. In mattinata raggiungeremo Cala Mitjorn dove pranzeremo. Ovviamente il bagno sarà il tuo “aperitivo” prima di mettere la gamba sotto al tavolo. Ci sposteremo di ormeggio prima del tramonto a Cala Saona. Un ottimo posto dove poter ammirare il tramonto dalla barca con un buon Mojito e tanta allegria.

Day 4

Colazione e bagno saranno d’obbligo. Qualche miglia di navigazione e passeremo davanti a La Savina (paese principale di Formentera) per poi raggiungere le spiagge incontaminate De Illetas, che ti faranno perdere la testa con le loro acque cristalline! Giornata interamente dedicata a bagni, tapas, sole e relax.

Day 5

Salperemo dopo colazione per spingerci verso l’isola di Es Palmador dove pranzeremo. Nel pomeriggio lasceremo Formentera per una veleggiata fino a Port de Porroig sull’isola di Ibiza, dove trascorreremo la notte. Troverai in questa piccola baia con le rocce infuocate al tramonto, la  cornice perfetta per una foto indimenticabile. Possibilità di scendere a terra per una passeggiata e un aperitivo al famosissimo Blu Marlin.

Day 6

Mattina di relax all'isola di Es Vedrà. Pranzo a Cala D’or (dove c’è il ristorante con la miglior paella di Ibiza!!), nella parte sud-ovest dell’isola di Ibiza e in serata raggiungeremo la baia di Sant’Antonio. Passeggiata a terra per concludere con un aperitivo al “Cafè del Mar”, l’unico... quello originale!!

Day 7

Mattina di relax all'isola di Es Vedrà. Pranzo a Playa de Sas Salinas. Nel tardo pomeriggio rientreremo al porto verso le 18:00. Serata a terra con cena, shopping, aperitivi, festa e discoteca (se lo vorrai) accenderanno la tua notte Ibizenca.

Day 8: Check-out

Lo sbarco è previsto la mattina dopo colazione alle ore 09:00.

L’itinerario potrà subire variazioni in base alle condizioni meteorologiche, di sicurezza e alle valutazioni tecniche del Comandante dell’imbarcazione. Questo programma è da intendersi come indicativo e non vincolante.

Spagna - Canarie View MoreLess

6/10
Vento
6/10
Mare
6/10
Snorkeling
Puerto Las Galletas
Base principale

Canarie

Le isole Canarie sono un arcipelago al largo della costa nord-occidentale dell’Africa. Sono isole vulcaniche famose per le loro spiagge di sabbia bianca e nera.

REGIONE

Canarie

DA VEDERE

Gran Canaria, Tenerife, Lanzarote, Fuerteventura, La Palma, La Gomera, El Hierro,  playa de las Américas, playa Blanca, playa del Inglés, Jandí, isola di Lobos, spiaggia Las Teresitas, playa de Las Canteras, El Médena, Famara.

METEO

Le isole godono di un clima mite e sono influenzate dai venti alisei. Le temperature variano da 15°C a 28°C.

COME ARRIVARE

In aereo: numerose compagnie di linea e low cost effettuano voli dall’Europa alle isole.

Itinerario Suggerito

Questo è un itinerario esemplificativo suggerito dagli skipper BeBlue esperti della zona di navigazione. La rotta potrà essere pianificata sulle esigenze del gruppo prima della partenza o durante la navigazione.

Day 1: Check-in

Check-in disponibile dalle ore 16:00 al Marina di imbarco.

Terminate le rapide procedure di presa in consegna della barca e di cambusa, si potrà andare a cena con una paella di pesce in un tipico ristorante dell’isola, prima di concludere la serata in uno dei numerosi bar che popolano questa cittadina marinara.

Day 2

Finalmente si salpa per veleggiare con rotta ovest in direzione dell'Isola di La Gomera esplorando e sostando in varie spiagge e calette sulla costa est dell'Isola. Nel pomeriggio entreremo in porto a San Sebastian de la Gomera dove si sosterà per la notte e da dove potrete fare un giro a terra per scoprire un po' di più questa magnifica isola.

Day 3

Dopo colazione molleremo gli ormeggi e faremo rotta verso l'Isola di Las Palmas e dopo aver navigato lungo la costa nord di La Gomera, godendo di uno spettacolo indescrivibile attraverseremo il braccio di mare che la divide da Las Palmas, dove dopo aver girovagato per baie e calette immerse nella natura ci dirigeremo per il Marina di Santa Cruz de la Palmas. Ci sarà la possibilità di visitare la cittadina piena di vita con il suo bellissimo lungo mare e le sue spiagge e fare qualche escursione sull'isola...

Day 4

Oggi si salpa alla volta di El Hierro spinti dal vento in questa traversata approderemo in un'isola poco conosciuta e davvero incontaminata... ci fermeremo tutto il giorno con la possibilità di organizzare delle escursioni sulle pendici vulcaniche, i vigneti e le piscine naturali che caratterizzano l'isola più piccola e più selvaggia di tutto l'arcipelago delle Canarie! Una sosta imperdibile per gli amanti della natura...

Day 5

Oggi potrete fare un'imperdibile gita all'isola di Lobos, parco naturale e perla delle Canarie, meta di surfisti provenienti da tutto il mondo per le sue onde lunghe ed estese, dove si può fare trekking fino al faro, oppure arrivare fino sulla montagna per godere del panorama. Potrete gustare una paella fatta dagli isolani e prendere il sole nella bellissima laguna dell'isola per chiudere in relax questa indimenticabile giornata nella natura!

Day 6

Oggi potrete fare un'imperdibile gita all'isola di La Gomera appena approderemo al Marina di Valle Gran Rey sulla costa occidentale: parco naturale e perla delle Canarie, meta di appassionati di trekking provenienti da tutto il mondo per i suoi lunghissimi e panoramici sentieri che si snodano sulle pendici di quest'isola di origine vulcanica. Potrete gustare una paella fatta dagli isolani e prendere il sole nelle bellissime spiagge dell'isola per chiudere in relax questa indimenticabile giornata nella natura!

Day 7

Oggi isseremo le vele per fare nuovamente rotta verso l'isola di Tenerife, godendo della navigazione e del panorama per rientrare al Marina alle 18:00 dove avrete l'occasione di scendere a terra per fare un giro e poi cenare.

Day 8: Check-out

Lo sbarco è previsto la mattina dopo colazione alle ore 09:00.

L’itinerario potrà subire variazioni in base alle condizioni meteorologiche, di sicurezza e alle valutazioni tecniche del Comandante dell’imbarcazione. Questo programma è da intendersi come indicativo e non vincolante.

Richiedi una quotazione personalizzata

Siamo qui per consigliarti

Richiedi Informazioni
be blue tags