Ocean Star 51.2 | Draft

Paese

Grecia

Modello

Ocean Star 51.2

Porto di partenza

Atene, Alimos Kalamaki

Tipologia Barca a vela
Modello Ocean Star 51.2
Anno 2007
Deposito cauzionale 2.500,00 €
Lunghezza 15.60 m
Larghezza 3.21 m
Motore 95 IVECO
Cabine 3 +1
Posti letto 8
WC/Doccia 3
Paese Grecia
Porto di partenza Atene, Alimos Kalamaki
Grecia Regione Cicladi

Grecia Regione Cicladi View MoreLess

Grecia - Cicladi e Saronico
Grecia Regione Cicladi

Questo è un itinerario esemplificativo suggerito dagli skipper BeBlue esperti della zona di navigazione. La rotta potrà essere pianificata sulle esigenze del gruppo prima della partenza o durante la navigazione.

Day 1: Check-in

Check-in disponibile dalle ore 16:00 al Marina di imbarco.

Terminate le rapide procedure di presa in consegna della barca e di cambusa potrete godervi un aperitivo e una cena di pesce in uno nei ristoranti della città o in alternativa mangiare in rada al tramonto.

Day 2

Mollati gli ormeggi faremo rotta verso stretto tra Paros e Anti Paros caratterizzato da fondali molto bassi. Poi una lunga navigazione con il vento al traverso e di bolina larga per raggiungere Schinoussa: una piccola isola, in cui le attività agricole sono ancora predominanti e dove il turismo è attualmente poco sviluppato. Le strade non sono ancora asfaltate e la Chora consiste in qualche decina di case lungo la strada principale. Ci ancoreremo nella baia di Livadi e dopo il pranzo passeremo un pomeriggio di relax. Nel tardo pomeriggio una splendida passeggiata fino alla Chora, poi cena dalla Maria, una signora greca proprietaria di un piccolo ristorante con i tavoli all'aperto, dove potrete gustare la cucina tradizionale greca veramente particolare.

Day 3

Dopo colazione lasceremo Schinoussa per raggiungere Amorgos; ci aspetta una navigazione che può essere piuttosto intensa e divertente. Amorgos è un'isola arida e selvaggia circondata da un mare blu che contrasta con il paesaggio circostante. Ci ancoreremo nella grande baia di Katakopula. Pranzo in baia e poi nel pomeriggio è d'obbligo la visita al monastero Hozoviotissa, incastonato nella roccia a 300 metri a picco sul mare, sulla costa sud dell'isola. Per raggiungerlo conviene affittare uno scooter; sarà poi necessario salire i quasi 1000 gradini, ma lo sforzo verrà sicuramente premiato da un panorama mozzafiato e dall'accoglienza dei monaci che di solito offrono un bicchiere di rakomelo e dolcetti di frutta e zucchero.

Day 4

Oggi vela vera: 10 miglia di intensa bolina larga per raggiungere AntiKeros, due isolotti disabitati separati da uno stretto canale che forma uno splendido ancoraggio, ideale per bagni e pranzo. Altra breve navigazione di Bolina per raggiungere Schinoussa, dove passeremo la notte in una grande baia nel sud dell'isola.

Day 5

Oggi poca navigazione e molto relax! Breve bolina per raggiungere Kato Koufonissi, una piccola isola con una decina di abitazioni e lunghe spiagge bianche. Ci si ancora a poche decine di metri dalla spiaggia nell'acqua cristallina. Pomeriggio di bagni e relax; nel tardo pomeriggio trasferimento a Koufounissiche dista una mezz'ora di navigazione. Serata mondana a Kofounissi.

Day 6

Ci aspetta una bella e intensa navigazione in una delle zone più ventose dell'Egeo, il canale tra Naxos e Paros; la prima parte della navigazione sarà con il vento al lasco e poi si passerà ad un andatura di bolina. Arriveremo ad Anti-Paros nel primo pomeriggio e ci ancoreremo nella grande baia di Despotiko. Cena in barca alla fonda sotto le stelle...

Day 7

Oggi visiteremo il sito archeologico di Despotiko , dove è possibile passeggiare in mezzo ai resti dell'antico tempio di Apollo e godersi la bella vista sull'Egeo. Poi breve navigazione per raggiungere  una piccola isoletta nel canale tra Paros e Antiparos. Pranzo in baia e  pomeriggio di relax; alle 18:00 rientro in Marina. Cena di pesce in una delle taverne migliori dell'isola.

Day 8: Check-out

Lo sbarco è previsto la mattina dopo colazione alle ore 09:00.

L’itinerario potrà subire variazioni in base alle condizioni meteorologiche, di sicurezza e alle valutazioni tecniche del Comandante dell’imbarcazione. Questo programma è da intendersi come indicativo e non vincolante.