Oceanis 51.1 | KLIMT **

Paese

Caraibi

Modello

Oceanis 51.1

Porto di partenza

Guadalupa, Marina Bas du Fort

Specifiche di bordo

Allestimenti interni View MoreLess

Tavolo trasformabile
Ventilatori in cabina
WC elettrici

Attrezzatura velica View MoreLess

Lazy bag
Lazy jacks

Attrezzature di coperta View MoreLess

Cuscini pozzetto
Doccetta esterna
Paraspruzzi
Salpa ancore
Scaletta per risalita
Tavolo pozzetto
Tendalino

Comfort di bordo View MoreLess

Casse in pozzetto

Cucina View MoreLess

Fornello
Forno
Frigorifero

Impianto elettrico View MoreLess

220v connettore
Aria condizionata
Dissalatore
Generatore
Radio VHF

Sistemi di navigazione View MoreLess

Autopilota
Elica di prua
GPS chart plotter
Sensore velocità
Stazione del Vento/Anemometro
Tipologia Barca a vela
Modello Oceanis 51.1
Anno 2019
Deposito cauzionale 5.000,00 €
Tipologia randa steccata
Tipologia fiocco/genoa fiocco autovirante
Tipo timoneria Doppia timoneria
Lunghezza 15.94 m
Larghezza 4.80 m
Motore 1 x 110 hp
Cabine 5 + 1
Posti letto 5 + 1
WC/Doccia 3
Paese Caraibi
Porto di partenza Guadalupa, Marina Bas du Fort
Caraibi Gaudalupa

Caraibi Gaudalupa View MoreLess

Caraibi - Guadalupa

Questo è un itinerario esemplificativo suggerito dagli skipper BeBlue esperti della zona di navigazione. La rotta potrà essere pianificata sulle esigenze del gruppo prima della partenza o durante la navigazione.

Day 1: Check-in

Check-in disponibile dalle ore 16:00 al Marina di imbarco.

Terminate le rapide procedure di presa in consegna della barca e di cambusa potrete godervi un aperitivo e una cena di pesce in uno nei ristoranti della città o in alternativa mangiare in rada al tramonto.

Day 2

Finalmente si salpa per veleggiare lungo la costa sud dell'isola farfalla con soste in varie ed imperdibili spiagge e calette: navigheremo nella Riserva naturale Grand Cul-de-sac Marin, caratterizzata da una foresta pluviale con piccole isole di sabbia e una barriera corallina lunga più di 10 miglia nautiche. Vedremo le insenature all’interno della riserva. Gli appassionati di snorkeling invece, potranno godere delle meravigliose acque cristalline in compagnia delle tartarughe marine o andare alla scoperta di delfini e balene. Sosteremo in rada per la notte e potrete fare un giro a terra per scoprire un po'

Day 3

Dopo colazione isseremo l'ancora e apriremo le vele sospinti dall'Aliseo con rotta sud est verso Marie-Galante che raggiungeremo in tempo per fare una bella nuotata e dello snorkelling su fondali incontaminati prima di gustarci il pranzo! Conosciuta anche come "l'isola dei cento mulini" è famosa per le sue lunghissime spiagge e per i paesaggi caratterizzati dalle piantagioni di canna da zucchero! Tra una nuotata e l'altra la sera avrete l'opportunità di visitare Grand Boug, il capoluogo dell'isole e tipica cittadina caraibica...

Day 4

Lasciato alle spalle Grand Bourg continueremo ad esplorare le bellissime spiagge dell'isola per goderci una giornata di totale relax a Vieux Fort e Anse Canot, godendo dei panorami spettacolari di Caya Plate e Capesterre e per finire Saint Louis, piccolo paesino dal ritmo caraibico...

Day 5

Una volta salpati faremo rotta est verso le isole Les Saintes, uno dei luoghi più meravigliosi e imperdibili di questo angolo del Mar dei Caraibi: un gruppo di undici isole di cui due più grandi Terre-de-Haut e Terre-de-Bas e altri nove isolotti. Tempo di esplorazioni, nuotate e relax che volerà tra la baia di Anse du Bourg e le bellissime spiagge di Pompierre e Pain de Sucre. Ci sarà la possibilità di visitare il Forte Napoleon sulla punta nord di Terre de Haut e scoprire il meraviglioso borgo con la chiesa in pietra lavica...

Day 6

Continuando a veleggiare in questa zona punteremo su Terre-de-Bas, dove raggiungeremo la meravigliosa spiaggia di Grande-Anse, caratterizzata per la sua bellezza selvaggia e la sabbia bianca, prima di ormeggiare nei pressi di Petites Anses tipico per le sue case in pietra e la chiesetta dedicata a San Nicola.

Day 7

Oggi isseremo le vele per fare rotta verso nord est in direzione dell'isola di La Desiderade e il suo Parco Naturale protetto che ne fanno una delle isole naturalisticamente più intatte e incontaminate di tutta la zona. Ci sarò la possibilità di andare a terra e girovagare tra le iguane e godersi i panorami dalle alte scogliere e girare in bicicletta per tutti gli undici chilometri dell'isola. Nel pomeriggio faremo rotta verso il borgo di pescatori di Beauséjour, la riserva di Petite-Riviere, un meraviglioso atollo corallino ideale per dedicarsi allo snorkelling e fare lunghe nuotate: usando il veloce tender di bordo potrete andare a vedere le rovine dell'antico cotonificio. Rientro in Marina alle 18:00.

Day 8: Check-out

Lo sbarco è previsto la mattina dopo colazione alle ore 09:00.

L’itinerario potrà subire variazioni in base alle condizioni meteorologiche, di sicurezza e alle valutazioni tecniche del Comandante dell’imbarcazione. Questo programma è da intendersi come indicativo e non vincolante.