0
Maldive, il paradiso che ti aspetti

Maldive, il paradiso che ti aspetti

12. ottobre, 2021
The Blue Blog

Chi non sogna un viaggio alle Maldive? Isole di una bellezza mozzafiato, meta perfetta per una vacanza che coniughi relax e natura. Il modo migliore per visitare questo paradiso terrestre è una crociera in catamarano, per godere del mare, della quiete, del relax e della natura che regna sovrana.

Una vacanza indimenticabile tra mare cristallino, fondali di rara bellezza e soffice sabbia bianchissima, che non perde di vista il divertimento.

Fare vela tra atolli incantati, nuotare tra pesci tropicali di tutti i colori e vedere la barriera corallina è una esperienza davvero incredibile!

Maldive, il paradiso che ti aspetti2.png

Da Hummalè a Fulidhoo. Un itinerario tra le meraviglie dei mari del sud.

Arrivare alle Maldive è come entrare in paradiso. Un Paradiso di sabbie bianche e acque cristalline in cui la natura regna incontrastata. I panorami che si possono ammirare nel corso della navigazione sono davvero mozzafiato.

Arrivati ad Hummalè ci si può imbarcare per l’avventura di tutta una vita!

Facendo vela verso l’atollo Malè Sud si può approdare a Velassaru dove avere il primo impatto con il paradiso terrestre! Mare trasparente e sofficissima sabbia bianca bordano il piccolo atollo rigoglioso. Qui sarà possibile fare snorkeling per ammirare la barriera corallina.

Non lontano, raggiungibile con una breve veleggiata, il Jumera Sand Bank è uno spettacolo per gli occhi. Un banco di sabbia bianca che emerge dal mare turchese dove poter fare snorkeling, prendere il sole e nuotare tra i coralli.

Come tappa successiva si può fare vela per Toremaura, un piccolo atollo dove è possibile ammirare la varietà della fauna di questi mari. Pesci di tutti i colori popolano le sua acque e sarà possibile farsi il bagno in mezzo a loro.

Da non perdere Dolphin Lagoon, dove sarà possibile fare l’esperienza di nuotare tra i delfini, una vera emozione!

Ma Maldive non è solo delfini e pesci tropicali! Arrivando a Vasugiri sarà possibile nuotare in mezzo alle tartarughe marine. Un vero spettacolo per gli occhi ed una esperienza indimenticabile! Per non parlare della sua ricca barriera corallina ricca e popolata da una variopinta fauna.

Tappa successiva, raggiungibile con un breve viaggio, è l’atollo di Fulidhoo, famoso per le razze che popolano il suo mare con le quali sarà possibile nuotare.

Da Budhomora a Hummalè, un angolo di paradiso tra coralli e squali.

Con una veleggiata di circa 4 ore si può arrivare a Budhomora, approdo famoso per lo snorkeling. E’ un’isola chiusa all’interno di una laguna dove si accede solo in catamarano. Le sue acque pullulano di pesci tropicali tutti da ammirare.

L’isola di Thinadoo, bordata da una spiaggia bianchissima, consente piacevoli passeggiate e una interessante esplorazione del suo interno tra le palme rigogliose che arrivano al mare.

Da non perdere la barriera corallina vicino ad Alimatha, con i suoi reef popolati da una fauna ricca e variegata.

Ma Maldive vuol dire anche squali! E per i più audaci sarà possibile, arrivati all’atollo di Malè Sud, provare l’ebbrezza di nuotare in mezzo a loro!

L’isola di Ghulì può essere facilmente raggiunta da Malè sud e lì sarà possibile passeggiare sulla spiaggia e cenare nei locali tipici.

Da non perdere, alla fine del giro, lo snorkeling nei mari di Kadouiygiri, dove oltre a pesci variopinti e alle mante sarà possibile ammirare le murene.

Insomma, un vero paradiso in cui passare una vacanza immersi nella natura, all’insegna del relax e del divertimento.

Richiedi una quotazione personalizzata

Siamo qui per consigliarti

Richiedi Informazioni
be blue tags