7
Durata
4+
Età
Sardegna del Sud
Luogo

Veleggia con un'imbarcazione selezionata per te da BeBlue dalla meravigliosa isola di Carloforte nel sud della Sardegna. Questo piccolo comune sardo è pronto a stupirvi con paesaggi naturali mozzafiato, piccoli borghi in cui è attualmente ancora possibile osservare le tracce delle dominazioni del passato tra forti e mura difensive. Carloforte e la costa sud della Sardegna vantano meravigliosi paesaggi naturali con contrasti tra la natura brulla e rigogliosa, l'acqua blu,  scogliere, spiagge e baie poco affollate. La crociera a vela viene proposta con due itinerari, in base alle condizioni meteo e ai desideri degli ospiti a bordo. Qualsiasi sarà la vostra scelta, lasciatevi guidare verso i numerosi paradisi terrestri che circondano la Sardegna, in una vacanza all'insegna del relax e delle acque cristalline. Catamarani e barche a vela selezionate ti aspettano per veleggiare verso Carloforte in Sardegna, contattaci per un preventivo personalizzato.

BASE DI PARTENZA Marina di Cagliari, Sardegna
ORARIO DI PARTENZA Check-in alle 17:00 di sabato - Check-out alle 09:00 del sabato successivo
SERVIZI INCLUSI
  • Assistenza viaggio e gestione pratica
  • Barca a vela o catamarano
  • Prima e ultima notte in Marina
  • Lenzuola
  • Tender
  • Briefing rotta e previsioni meteo-marine
SERVIZI NON INCLUSI
  • Pulizie finali (da 130€)
  • Carburante (circa 150€)
OPTIONAL SERVICES

Skipper (da 1.050€)
Hostess (da 850€)
Motore fuoribordo del tender (da 60€)
Porti e boe extra (circa 100€)
Cambusa on-line con consegna a bordo
Assicurazioni personalizzate

PREZZI

A partire da 2.200€ a settimana per imbarcazione con 3 cabine e 1 bagno.
Tutti i prezzi indicati sono da considerarsi a settimana.

Disponibili barche a vela e catamarani con 4/5 cabine doppie e 3/4 bagni, perfetti per gruppi da 6 a 10 persone. 

ALTRE BASI

Marina di Carloforte

COME ARRIVARE

L'aeroporto di riferimento per raggiungere sia Cagliari che Carloforte è quello di Cagliari-Elmas (codice iata: CAG). Per raggiungere la marina di Cagliari e quella di Carloforte dall'aeroporto ci sono collegamenti sia via autobus che con treni o transfer privati. Non esitare a contattarci: siamo a disposizione per eventuali consigli.

 

Informazioni aggiuntive

Lingua Italiano e inglese. Tour con equipaggio italiano.
Classe Noleggio
Come arrivare AEREO: Aeroporto Cagliari-Elmas (CAG)
Prodotto ID 277

Itinerario


Questo è un itinerario esemplificativo suggerito dagli skipper BeBlue esperti della zona di navigazione. La rotta potrà essere pianificata sulle esigenze del gruppo prima della partenza o durante la navigazione.

277 Crociera a vela in Sardegna del Sud

1

Day 1: Check-in

Check-in disponibile dalle ore 17:00 al Marina di imbarco. Dopo il check-in tecnico e una breve presentazione della barca si potrà prendere posto nelle cabine e imbarcare la cambusa prima di iniziare con una breve visita del piccolo comune di Carloforte, una colonia che ha avuto origine da pescatori liguri, che preserva ancora intatti alcuni elementi del passato. Avrete la possibilità di cenare in uno dei piccoli ristoranti che vi proporranno una fantastica cucina sarda, per poi trascorrere la notte ancorati in una delle piccole baie circostanti.

2

Day 2

Dopo la colazione, salperemo da Carloforte per iniziare l’esplorazione dell’isola di San Pietro, il miglior modo è ovviamente quello di circumnavigarla in barca a vela. Alcune delle tappe imperdibili di quest’isola legata fortemente alla religione sono sicuramente le colonne di Carloforte, uno spettacolo naturale costituito da due conformazioni rocciose modellate dal vento e dall’acqua e la costiera rocciosa di Mezzaluna. Imperdibili le spiagge di sabbia bianca e roccia di la Caletta e Punta Nera.

3

Day 3

Riprendiamo la navigazione verso un grande spettacolo naturale molto particolare, quello della baia rocciosa di Masua, che ospita al suo interno dei veri e propri paradisi rocciosi. Le rocce bianche calcaree che contrastano con le acque cristalline circostanti danno origine allo scoglio di Pan di Zucchero. La giornata si concluderà con un tuffo tra le acque cristalline di Cala Domestica, un piccolo paradiso naturale di sabbia bianca e dorata, un luogo perfetto dove fare snorkeling.

4

Day 4

Navigando verso occidente, ci spostiamo verso la regione di Teulada: natura selvaggia che cresce rigogliosa, acque cristalline che circondano delle spiagge paradisiache. Porto Pino è la spiaggia migliore di quest’area, un paesaggio che non ha nulla da invidiare alle mete caraibiche: si alternano qui zone affollate e attrezzate per il turismo, mentre per gli amanti della natura ci sono anche delle dune di spiaggia bianchissima, dove godersi del sano relax. Una breve veleggiata ci porterà attraverso le mille sfumature del mare che circonda Cala Zafferano, una meta lontana dalla confusione dove ci si può immergere in sabbie bianche, dorate e rosa, acque cristalline e vegetazione mediterranea rigogliosa.

5

Day 5

Dopo colazione, ci dirigeremo a vele spiegate verso l’esplorazione di altri paradisi terresti di Teulada. La spiaggia di Tuaredda è in grado di lasciare ogni visitatore stupefatto di fronte alla vista dei contrasti che la caratterizzano: sabbie dorate, vegetazione verde e acque turchesi che la circondano, un piccolo paradiso dove dedicarsi ad uno snorkeling indimenticabile. La cittadina di Chia ci attende per una breve passeggiata nel tipico centro storico e un po’ di relax lungo le sue spiagge quasi deserte.

6

Day 6

E dopo una bella colazione, salpiamo verso un posto incantevole: Carloforte. Qui è il posto giusto per fare un tuffo nelle acque incontaminate della Sardegna. Successivamente veleggeremo verso Sant’Antioco, meta rinomata per i numerosi resti archeologici che si susseguono. Poi faremo rotta alla volta di Punta Giunchera che è invece un vero paradiso per gli amanti della natura, in quanto è costituito da una laguna circondata da vegetazione rigogliosa.

7

Day 7

La nostra vacanza sta volvendo al termine, ma anche l'ultimo giorno sarà dedicato alla navigazione di luoghi magici. L'ultima destinazione della nostra crociera a vela è Calasetta, un piccolo comune di casette bianche affacciate sulle acque turchesi , dove potrete godervi pienamente lo spirito tranquillo della Sardegna e dai sardi, circondati da natura e silenzio. Rientro in Marina alle ore 18:00 con pernottamento in porto incluso.

8

Day 8: Check-out

Lo sbarco è previsto per le ore 09:00 di sabato.

L’itinerario potrà subire variazioni in base alle condizioni meteorologiche, di sicurezza e alle valutazioni tecniche del Comandante dell’imbarcazione. Questo programma è da intendersi come indicativo e non vincolante.

Itinerario


442 Sardegna del Sud da Cagliari: crociera a vela

1

Day 1: Check-In

Imbarco previsto nel pomeriggio Domenica presso il golfo di Cagliari con possibilità di imbarco posticipato anche la mattina di lunedì. Una volta imbarcati si procederà con un aperitivo di benvenuto con a seguire l'opportunità di conoscere meglio l'equipaggio in uno dei numerosi ristoranti di Cagliari, prima di concludere la serata in un uno dei tanti bar della città sarda. 

2

Day 2

Una volta sistemati in barca e preso confidenza con gli spazi, in mattinata andremo a fare cambusa, a fare compere tra il mercato della città ed i diversi negozietti di prodotti tipici, sarà un’ottima occasione per conoscerci. Nel primo pomeriggio, dopo il nostro primo ricco pranzo a bordo, siamo carichi per cominciare questa entusiasmante esperienza, si parte per la prima meta: la spiaggia di Nora a Capo Pula. Navigheremo cullati dalle onde del mare e sospinti dalla forza della vela, fino a quando verremo accolti da due promontori sormontati da antiche torri di guardia, sarà allora che capiremo di essere arrivati a destinazione. È proprio questo panorama a farci da sfondo per il nostro primo aperitivo in barca, cin cin a questa avventura che inizia!

3

Day 3

Dopo una bella colazione, puntiamo la prua verso la prossima tappa: Chia, senza dubbio una tra le più belle spiagge della Sardegna. Durante la veleggiata, chi vorrà provare, potrà dare una mano allo skipper ad issare e regolare le vele, sicuramente un’esperienza da non perdere! Una volta arrivati a destinazione, maschera e boccaglio alla mano e subito pronti per tuffarci in queste limpidissime acque, per poi concederci una passeggiata sulla spiaggia con i suoi numerosi chioschi. Nel pomeriggio si riparte con rotta verso il Golfo di Teulada, ci godiamo gli ultimi tuffi della giornata e ci prepariamo per la notte in rada.

4

Day 4

Quale modo migliore di svegliarsi se non con un bel tuffo in queste acque incontaminate? E dopo una bella colazione, salpiamo verso l’Isola di San Pietro più precisamente in direzione di Carloforte. Prima di entrare in porto ci fermeremo nell’immancabile baia per rinfrescarci dal cazzare e lascare le vele della giornata: per chi lo desidera, infatti, lo skipper da’ anche lezioni di vela (ci tiene molto, meglio assecondarlo). Nel tardo pomeriggio arriveremo a destinazione, una passeggiata tra i negozi, e poi una bella cenetta a base di pesce in un ristorantino di cucina tipica. Passeremo poi la notte in porto.

5

Day 5

In mattinata siamo pronti per veleggiare lungo la costa dell’Isola di Sant’Antioco fino a raggiungere le dune della spiaggia di Porto Pino: uno sconfinato deserto di soffice e finissima sabbia bianca, modellata dal vento. Il Maestrale, dominante in questo tratto di mare, ci permetterà una divertente veleggiata con vento in poppa e potremo attraversare il Golfo di Palmas. Gettiamo l’ancora in queste splendide spiagge turchesi e raggiungiamo la riva a nuoto o per chi vuole rimanere rilassato fino in fondo, con il tender. Qui di notte l’acqua calma e trasparente invita ad un bagno di mezzanotte sotto le stelle.

6

Day 6

Ci svegliamo contornati da questo mare celeste che ci invita ad un ultimo tuffo, dopo colazione salpiamo, e con una breve navigazione raggiungiamo Capo Teulada, la punta più a sud della Sardegna. Ci fermiamo più precisamente a Cala Galera per una bella immersione, le sue acque infatti sono ricche di pesci colorati, uno spettacolo per gli occhi. Ripartiamo alla volta di Capo Malfatano e gettiamo l’ancora davanti alla spiaggia di Tuaredda, oasi di acque calme e protette, che ci godiamo tra una bracciata e l’altra. Magari per pranzo ci possiamo fermare nel bar/ristorante del posto, con il suo tetto di paglia che lo contraddistingue.

7

Day 7

Con una bella traversata, in cui ci divertiamo a manovrare la barca da ormai novelli skipper, ci dirigiamo verso il golfo di Cagliari, più precisamente puntando la rotta verso il Poetto, la famosa spiaggia Cagliaritana. Ci aspetta una serata frizzante, a ritmo di aperitivi e musica sia a bordo, che a terra, con dj e band che si alternano nei vari chioschi sul mare.

8

Day 8: Check-out

È arrivato il momento dell’ultima colazione a bordo, e magari anche qualche ultimo tuffo, per non lasciare spazio all’imminente nostalgia. Alle 9:00 è previsto lo sbarco, ma siamo sicuri che è stata un’esperienza fantastica che rimarrà nel cuore di tutti, alla prossima!

L’itinerario potrà subire variazioni in base alle condizioni meteorologiche, di sicurezza e alle valutazioni tecniche del Comandante dell’imbarcazione. Questo programma è da intendersi come indicativo e non vincolante.

Da non perdere

Pan di Zucchero: grotte da esplorare via acqua e percorsi di trekking via terra. Porto Flavia è invece un’antica riserva mineraria ora aperta al pubblico. La spiaggia di Turri si divide tra diverse conformazioni geografiche: spiaggia immersa tra pareti rocciose e acqua turchese, spiagge di sabbia bianchissima e mare dalle mille sfumature di blu e verde e infine una spiaggia di ciottoli; tutto è controllato dall’antica torre di controllo che si staglia sopra la costa. La baia di Guidi è la meta ideale per quanti ricercano relax tra spiagge incontaminate e acque cristalline, in una vera oasi di tranquillità. L’isolotto di Cala Vinagra è un paesaggio naturale mozzafiato di roccia variopinta e acqua turchese.